Banca Valsabbina
Come comunicare una Banca Popolare

Comunicare una banca popolare

Banca Valsabbina è una banca popolare che nasce nel territorio bresciano. Una realtà che negli anni abbiamo visto crescere, da poche filiali nella provincia, fino a espandersi in tutto il nord Italia.  Una banca che si distingue primariamente per valori come l’attenzione alle persone e al territorio e che cerca di instaurare un rapporto diretto e familiare, umano, con i propri clienti.

Quando Banca Valsabbina si è rivolta a noi, non aveva nessuna strategia di branding e una comunicazione incentrata sul prodotto e sui dettagli della propria offerta.

Abbiamo incentrato la comunicazione della banca sui propri valori distintivi comunicando quindi l’attenzione al territorio e alle persone, spostando il focus dal prodotto al brand.

Una comunicazione ultra local
L’apertura di una filiale in una nuova città è un evento molto importante per la realtà popolare. Abbiamo ideato delle campagne ad hoc per ogni apertura, ponendo Banca Valsabbina come incentivatore dell’economia locale e di quartiere.

Particolare rilevanza e attenzione è stata posta per la prima apertura a Milano, per la quale abbiamo sviluppato una campagna speciale.  Per non disperdere le poche risorse e far arrivare il messaggio direttamente al target dei potenziali clienti, abbiamo deciso di comunicare al quartiere e non alla città, con un’azione di marketing super localizzata, capillare, che potremmo definire quasi porta a porta.

Un’azione sia digital che fisica.
Per esempio, in vista dell’apertura, sono stati distribuiti 30.000 cartoni per la pizza personalizzati alle 15 pizzerie del quartiere, facendo così sapere a tutti gli abitanti l’arrivo della nuova banca. Banca Valsabbina, come ogni buon vicino si presentava con un regalo, un welcome kit totalmente gratuito da ritirare in filiale.

Un regalo speciale per tutti gli abitanti del quartiere, studiato ad hoc per essere il regalo perfetto per i vicini: dinamici, contemporanei, tecnologici. Anche per il lancio della filiale di Verona abbiamo coinvolto i commercianti di quartiere: in vista dell’apertura abbiamo offerto a tutti i nuovi clienti, beni e servizi, reperibili presso le botteghe della via. Valsabbina è da subito diventata il motore economico di quell’area.

Risultati
+700 persone sono andate in Banca a ritirare il proprio Welcome Kit.
+60 hanno aperto un nuovo conto
14 delle 15 pizzerie sono diventate clienti Banca Valsabbina

Ma soprattutto Banca Valsabbina è entrata a far parte della community del quartiere, riuscendo ad emergere nel caos cittadino.

Comunicare agli stakeholder interni
La banca ci ha chiesto anche di ridisegnare l’House organ cartaceo. Un documento importante per condividere le informazioni più rilevanti tra i soci della banca. Abbiamo deciso di realizzare un documento che esprimesse in modo chiaro la vicinanza di Banca Valsabbina al territorio, lanciando una campagna fotografica sui paesaggi più significativi della zona, per documentare il territorio sul quale la banca si sta espandendo e cercando di mettere in risalto gli aspetti paesaggistici più importanti per lo sviluppo economico, turistico e sociale dei paesi coinvolti.

Una strategia tutta digital
Frutto del lavoro di comunicazione e branding degli ultimi anni, assieme al team marketing interno all’azienda stiamo strutturando tutta la comunicazione digital della banca.

La comunicazione digital è l’ultimo tassello del percorso che abbiamo costruito assieme all’azienda, portandola ad essere un brand riconoscibile, che uscisse dal territorio, perchè distintivo, omogeneo e consistente in tutti i touch point con i clienti.